Formaggi

La Normandia con i suoi meravigliosi pascoli è il regno incontrastato del formaggio.

La Normandia con i suoi meravigliosi pascoli è il regno incontrastato del formaggio.

Non solo nella bassa Normandia c’è il villaggio che ha dato i natali a uno dei formaggi più famosi al mondo il camambert, ma qui viene prodotta una varietà incredibile di formaggi, tutti saporiti e gustosi.

Tipologie di formaggi

  • Livarot: ultrastagionato è un formaggio artigianale detto il colonnello, non troppo grasso e dalla pasta corposa.
  • Pont-l’éveque: sotto la crosta aranciata si cela una pasta morbida e odorosa.
  • Bondon de Neufchâtel: antico mille anni e molto cremoso.
  • Boursin: morbido quasi come una ricotta e aromatizzato alle erbe.
  • Gournay: alla tripla panna da preferire nella versione schiumosa.
  • Bricquebec: nasce da una abbazia trappista del Cotentin dalla pasta dura ottenuta con il latte di mucca.
  • Brillant-savarin: è una deliziosa crema tripla di formaggio ottenuta con l’aggiunta di panna sotto una crosta invitante.
  • Coeur de Bray: a forma di cuore questo formaggio grigio ha gusto grasso e pronunciato.
  • La bouille: a doppia crema di latte sotto la crosta
  • Pavé d’Auge: è il precursore del Pont-l’éveque ma dal gusto molto marcato.
  • Petit-suisse: formaggio arricchito di panna donato da una contadina di Gournay.