Verneuil-sur-Avre

Deliziosa cittadina medievale risparmiata dai bombardamenti che conserva un bel centro storico.

Alle porte della Normandia, Verneuil-sur-Avre è un luogo ideale per esplorare le spiagge dello sbarco e Mont Saint-Michel.

Fondata nel 1120 da Enrico I Beauclerc, figlio di Guglielmo il Conquistatore, la città ha conservato le tracce del suo passato di fortezza incaricata di difendere il confine della Normandia.

La città medievale, delimitata dalla cintura dei suoi fossati allineati, conserva i resti delle sue mura: è stata originariamente costituita da tre città fortificate, separati da pareti interne e irrigata da canali che ha permesso il suo sviluppo economico e modellato il suo paesaggio.

Fortunatamente risparmiata dalla furia della Seconda Guerra Mondiale, la città ha un ricco e vario patrimonio architettonico. Intorno alla Place de la Madeleine, un grande spazio accogliente nel cuore del centro, si svolge il tradizionale mercato del sabato mattina, che si svolge lungo le strade fiancheggiate da case a graticcio, alcune delle quali sono decorate con magnifiche decorazioni scolpita.

Consigli

  • La città è un continuo alternarsi di case della fine del Medioevo e di dimore del vecchio regime a fianco con numerose chiese romaniche, gotiche e rinascimentali.
  • La Torre della Maddalena, un vero gioiello gotico, un pizzo di pietra calcarea.
  • Potete esplorare la città anche in carrozza.
  • La specialità locale è le grison, piccola pasticceria che evoca il colore della pietra locale.

Mappa

Alloggi Verneuil-sur-Avre

Cerchi un alloggio a Verneuil-sur-Avre?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Verneuil-sur-Avre
Mostrami i prezzi