Pont l’Évêque

Un vero angolo di pace e tranquillità che ha saputo conservare tutto il fascino delle terre del Calvados.

Sebbene quasi due terzi della cittadina siano stati abbattuti dai bombardamenti del ’44, il villaggio di Pont l’Évêque è stato completamente ricostruito portando a nuovo splendore case a graticcio, vicoli pittoreschi e l’antico tracciato urbano che si snoda in parte lungo i canali, fra case ricoperte di fiori.

Un vero angolo di pace e tranquillità che ha saputo conservare tutto il fascino delle terre del Calvados.

Infatti oltre al centro la città è circondata di splendidi prati e giardini che si affacciano sul canale, scorci bucolici di pura poesia che avrebbero sicuramente incantato gli impressionisti.

Da vedere

  • La quattrocentesca Église Saint-Michel, con le sue splendide navate inondate di luce.
  • Il magnifico convento è stato riconvertito nell’Espace Culturel les Dominicaines.
  • Non perdetevi la Festa del Formaggio il secondo wek end di maggio

Mappa

Alloggi Pont l’Évêque

Cerchi un alloggio a Pont l’Évêque?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Pont l’Évêque
Mostrami i prezzi